catalogo_prodotti Catalogo
Prodotti
ecommerce E-Commerce

Metalwork

50 anni, 1967 - 2017 Elite logo Logo Fondazione Bonatti

Rapporto del SGI 2019

RIESAME DEL SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO AMBIENTE-SICUREZZA ANNO 2019-2020

Il presente Riesame considera i dati in ingresso dell'anno 2019 dai quali emergono considerazioni ed eventuali possibilità di miglioramento per l'anno 2020.
Nelle date 11-15-16-17 gennaio 2019 ha avuto luogo la verifica di rinnovo, con transizione alla ISO 45001 per il Sistema di gestione Sicurezza, da parte di Dekra (rapporto I-K-1018518).

VERIFICHE ISPETTIVE
Gli audit ambiente e sicurezza, pianificati nel periodo di riferimento, sono stati regolarmente svolti nell'anno 2019, così come i mensili “tour ambiente-sicurezza”.
Sono emerse alcune non conformità, che sono state gestite con le modalità procedurizzate e saranno esaminate in dettaglio nei punti seguenti.

STATISTICHE SU NON CONFORMITÀ (INCIDENTI E INFORTUNI PER SGS)
In totale sono emerse 3 non conformità dagli audit interni e 57 + 5 osservazioni dai periodici tour ambiente-sicurezza.
La maggior parte di questi sono legati alla non corretta gestione dei rifiuti/raccolta differenziata e non conformità su estintori (accesso ostruito). 
Dalla verifica dell'Ente di certificazione sono state riportate alcune raccomandazioni, sulle quali l'azienda sta lavorando, come spunti di miglioramento.
Durante l'anno 2019 si sono verificati n° 7 infortuni (due solo dei quali hanno richiesto un intervento, di conseguenza gestito), annoverati fra le non conformità.
Inoltre sono stati segnalati n° 2 near-miss, gestiti come da procedura. 

STATO AZIONI CORRETTIVE / PREVENTIVE
Per la soluzione delle non conformità rilevate durante gli audit o tour ambiente-sicurezza si sono rese necessarie quattro azioni correttive.
Tali azioni sono dettagliate nei relativi documenti.
Tre sono state concluse nei tempi stabiliti.

OPPORTUNITÀ DI MIGLIORAMENTO
Dalla verifica Dekra sono emerse 21 opportunità di miglioramento che l'azienda ha preso in considerazione e concluso, tranne la n. 6, per la quale è stato avviato un PDCA dedicato.

STATO DI RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI
Per l'anno 2019 erano stati pianificati 3 progetti di miglioramento:

  1. Transizione alla norma ISO 45001: concluso con la verifica del gennaio 2019
  2. Rilievo e riduzione perdite aria compressa: progetto tuttora in corso, soggetto a periodico monitoraggio (si vedano i documenti allegati al PDCA)
  3. Impiego carta riciclata: i quantitativi di carta igienica e carta mani sono leggermente inferiori a quanto pianificato, ma sono gli unici acquisti fatti. Non è mai entrata in azienda carta mani o igienica che non fosse riciclata. La carta riciclata per stampanti/fotocopiatrici acquistata è circa il 10% in meno rispetto a quanto pianificato. Si prosegue, in ogni caso, secondo queste indicazioni.
  4. È stato inoltre pubblicato sul sito internet aziendale il Codice Etico, approvato dagli Amministratori Delegati.

ADDESTRAMENTO E COMUNICAZIONE
Nel 2019 sono state condotte alcune sessioni di addestramento su temi di ambiente e sicurezza, tipicamente a seguito di situazioni rilevate non conformi.
Inoltre è stata fatta formazione iniziale interna, diretta ai nuovi assunti, che prevede ovviamente aspetti di sicurezza, ma anche ambientali.
E’stata erogata la formazione obbligatoria sulla sicurezza per i neoassunti e si è provveduto all’aggiornamento della formazione scaduta per tutti i lavoratori.

PARTECIPAZIONE E CONSULTAZIONE (SICUREZZA) - inclusi ELEMENTI IN USCITA DALLE RIUNIONI RLS
Nell'anno 2019 sono state svolte sette riunioni del Servizio Prevenzione e Protezione:

  • Nei mesi di gennaio-febbraio si sono svolti due incontri per la valutazione dello stress-lavoro correlato nel reparto MTG e MTG PILOTI; nel mese di marzo si sono presentati i dati
  • A maggio la Riunione ha avuto come oggetto la nomina del nuovo MC (Dott. Sagramoni)
  • A settembre nuovamente la nomina di un altro MC (Dott. Flachi)
  • A ottobre una consultazione degli RLS per sopralluogo per analisi fonometrica
  • A novembre una Riunione Straordinaria per approvazione dei capitoli del DVR modificati e la presentazione di una lettera da parte dell’RLS Bonardi

La documentazione relativa a tali incontri è archiviata nel software Safety Solution.

SOLLECITAZIONI ESTERNE
Dal punto di vista legislativo, Metal Work ha preso atto dell'uscita delle nuove prescrizioni legali, modificando, se e dove necessario, l'operatività e le relative procedure.
Sono state individuate le principali parti interessate dalle quali possono giungere comunicazioni o sollecitazioni:
ARPA
VVFF
Clienti
Fornitori
Comune (comprende il vicinato)
ATS
Nel 2019 l’azienda ha avuto contatti con la ATS per verifiche/approfondimenti relativi a malattie professionali.

SIGNIFICATIVITÀ DEGLI ASPETTI AMBIENTALI
Gli aspetti ambientali individuati inizialmente sono ritenuti tuttora validi; è stata eliminata l'emissione di SOV, dato che gli acquisti di percloroetilene nell'anno 2013 si sono azzerati, a causa di un cambio nella tecnologia.
È stata fatta un'analisi ambientale iniziale dedicata al sito di Via Borsellino all'inizio dell'anno 2016.
A giugno 2019 il punto di emissione E10 è stato oggetto di modifica (n° 6 nuove macchine per lavorazioni meccaniche, con conseguente incremento delle aspirazioni e sostituzione del camino con uno a diametro maggiore per aumento portata), le analisi sono state effettuate a settembre 2019.
Non viene aggiunto però, né modificato, alcun aspetto ambientale.

ADEGUATEZZA DELLA POLITICA
Dato il processo di adeguamento del sistema di gestione ambientale alla rev. 2015 della norma ISO 14001, è stata emessa una nuova Politica, in data ottobre 2017.
Nel corso del 2018, con la volontà di adeguare il Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza sul Luogo di Lavoro alla norma UNI ISO 45001, è stata emessa una nuova revisione della Politica.
Questa contiene gli impegni che la Direzione aveva già espresso nella precedente politica, ai quali sono stati aggiunti gli aspetti legati alla nuova norma.
Si ritiene ancora valida.

VALIDITÀ ED EFFICACIA DELLA DOCUMENTAZIONE
Durante l'anno 2018 è stata riconsiderata una parte della documentazione del sistema di gestione sicurezza, dato che si è lavorato per l'adeguamento alla UNI ISO 45001:2018.
Sono stati modificati alcuni documenti, come ad esempio la Politica, l’  "Analisi del contesto, delle parti interessate e loro aspettative", l' "Analisi dei rischi dei processi gestionali legati ad ambiente/sicurezza".
Ovviamente è stato modificato il Manuale del Sistema di Gestione.

ALTRO
Il campo di applicazione è sempre il medesimo ed è considerato ancora valido; è stato semplicemente aggiunto il sito produttivo di Via Borsellino nell'anno 2016.

Il Ciclo di vita standard del prodotto, formalizzato nel luglio 2017, è considerato ancora valido.

PROGETTI DI MIGLIORAMENTO PER L'ANNO 2020

  1. Progetto “sostenibilità” distributori caffè
  2. Analisi della conformità e della relativa documentazione CE macchine
  3. Iniziativa di comunicazione “Our green philosophy”
  4. Prevenzione sanitaria
  5. Installazione defibrillatori e formazione del personale per il loro utilizzo

 

Concesio, 31/01/2020
La Direzione Generale
 

Analisi acque di scarico 1

Analisi acque di scarico 2

COV

Rifiuti pericolosi e non pericolosi

Smaltimento rifiuti

Polveri